Oscar Pisanti

Laureato in Scienze e Tecniche Psicologiche per la Persona e la Comunità presso la Seconda Università degli Studi di Napoli. A partire dal 2005, intraprende gli studi musicali in batteria e percussioni frequentando nel corso degli anni lezioni private (Vittorio Riva, Sergio Di Natale), corsi di alta formazione (MAD School di Valerio Silvestro) e istituzioni accademiche (Conservatorio di Musica "San Pietro a Majella" di Napoli). Si diploma in musicoterapia presso la Scuola Triennale di Musicoterapia "Carlo Gesualdo", dove in seguito svolge il ruolo di docente per i corsi di Psicologia Generale, Psicologia dello Sviluppo e Dinamiche di gruppo. Riceve il Certificato di Qualificazione Professionale in musicoterapia rilasciato dalla Regione Campania ai sensi dell’art. 6 del d.lgs. 13/2013. Dal 2019 è socio professionista dell’AIM – Associazione Italiana professionisti della Musicoterapia.

Presenta contributi scientifici a convegni nazionali/internazionali di musicoterapia e psicologia, tra cui:

  • “The Self that Resounds: a Systematic Review on Psychodynamic and Neuroscientific Basis of Music Therapy Approach with Children”, 15th World Congress of the World Association for Infant Mental Health (Praga, 2016)

  • “The Good Orchestra and the Soloists: Adolescence and Identity in a Music Therapy Group”, 10th European Music Therapy Conference (Vienna, 2016) 

  • “The Sounds That Make You Think: Intellectual Disability and Pychodynamic Music Therapy”, 15th European Congress of Psychology (Amsterdam, 2017) 

  • “Playing the Patient’s Words: Clinical Cues for a Talking-as-Playing”, Music in Music Therapy: Theory, Clinical Practice, Research (AIM Conference) (Trapani, 2018).

Pubblica inoltre articoli su riviste scientifiche e volumi collettanei, tra cui: 

  • “Roots in Action project: a music intercultural trip for youths’ development and agency towards social change” (con Manna, V.) in 21st Century Music Education. Informal Learning and Non-formal Teaching Approaches in School and Community Contexts (a cura di Wright, Younker e Beynon, 2016)

  • “Being a child is a “serious game”: innovations in psychological preventive programs against children sexual abuse” (con Manna, V.) in Handbook of Research on Social, Psychological, and Forensic Perspectives on Sexual Abuse (a cura di Gopalan, 2017)

  • “Playing the unspoken. Vuoti di pensabilità tra bambini e genitori” (con Manna, Moro, Gnecchi-Ruscone e Picariello) in Dentro le mura. Fenomeni dissociativi nelle dinamiche intrafamiliari e intraistituzionali (a cura di SIEFPP - Soci Italiani European Federation for Psychoanalytic Psychotherapy, 2020)

Tra i suoi principali interessi di ricerca vi sono: l’epistemologia del sonoro-musicale dai punti di vista psicologico, filosofico e musicologico; l’approccio psicoanaliticamente orientato nella musicoterapia individuale e di gruppo; la musicoterapia clinica dell’infanzia e dell’adolescenza; gli aspetti psicodinamici nel trattamento musicoterapeutico di persone con disabilità intellettive e in condizioni dello spettro autistico.

È stato co-fondatore e presidente dell’Associazione di Promozione Sociale Roots In Action, con sede ad Acerra (Napoli), di cui attualmente è referente dell’area progettuale e musicoterapica. Nell’ambito dell’Associazione svolge gran parte della sua attività professionale, tra cui:

  • percorsi di musicoterapia individuale e di gruppo in sede e presso centri diurni; 

  • conduzione di laboratori espressivi a mediazione sonora presso asili nido, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I e II grado 

  • coordinamento di progetti nazionali ed europei, in collaborazione con enti locali, cooperative, scuole e università.

CONTATTI

  • Facebook Icona sociale
  • YouTube Icona sociale
  • Instagram Icona sociale